08 maggio 2008

La Saggezza che recide le afflizioni

"Cosi come, un mietitore d'orzo prende con la mano sinistra un fascio d'orzo, con la destra un falcetto e con il falcetto taglia l'orzo, allo stesso modo il praticante dello yoga prendendo la mente con l'attenzione, taglia le afflizioni con la saggezza. "

Il Maestro Nagasena.

Tutti i fenomeni condizionati sono impermanenti

Quando ci si rende conto che le cose composite sono temporanee, si comprende anche che sono influenzate da altri fattori - cause e condizioni - grazie ai quali la sofferenza può essere fermata e la felicità può essere generata in dipendenza delle loro rispettive condizioni causali. E cosi si acquisisce coraggio sapendo che la sofferenza può essere rimossa e la felicità può essere raggiunta.

Dalai Lama
da "I sentieri della sapienza e dell'incanto"